Skip to main content

Le dimensioni della lavatrice: quanti modelli esistono?

Anche se ad un primo impatto non sempre si pensa che una lavatrice possa avere varie dimensioni, è possibile reperire sul mercato degli elettrodomestici più o meno grandi.

Infatti devono adattarsi alle esigenze dei luoghi in cui verranno collocati.

Dimensioni della lavatrice: quante ne esistono?

Come abbiamo detto poco sopra, vediamo un breve elenco su quali sono i principali modelli di lavatrici in commercio. Per la maggior parte di questi abbiamo predisposto una guida all’acquisto che raccoglie i modelli migliori.

Lavatrici di misura standard

La lavatrice di misura standard è quella più comunemente diffusa in commercio, in quanto si tratta di una lavatrice che ha delle misure di 60 x 60 cm di lato, ed un massimo di 90 cm per altezza.

Queste lavatrici solitamente, sono quelle che possiedono la carica frontale, mentre per le lavatrici a carica dall’alto, si dispone di una profondità che misura circa 60 cm.

Il carico delle lavatrici di misura standard inoltre, varia da un minimo di 5 kg fino a raggiungere un massimo di 7 chili.

Lavatrici slim e quelle in misura extra large

Purtroppo spesso ci si trova costretti a vivere in ambienti molto piccoli che non ci permettono di arredare la nostra casa in base ai nostri gusti o alle nostre esigenze.

Al giorno d’oggi però, si può contare sull’innovazione che ci permette di disporre di mobili per lavatrici in grado di adattarsi ad ogni tipo di esigenza. Lo stesso discorso vale appunto per le lavatrici, che nel caso di piccoli ambienti, possono essere scelte in una dimensione ridotta.

In questo specifico caso, le lavatrici (dette lavatrici slim; puoi trovare un’apposita guida all’acquisto) risultano essere molto compatte. Hanno una profondità che varia dai 35 ai 45 cm e solitamente questo particolare parametro non supera mai i 45 cm.

In casi estremi e che non prevedono la possibilità di adottare altre soluzioni utili, si possono scegliere delle lavatrici ancora più ridotte. Non sono però di facile reperimento ovunque.

Analogamente, è possibile ricorrere a delle lavatrici molto grandi e di misura extra large. Soprattutto in quei casi in cui a usufruirne sia una famiglia molto numerosa oppure dei nuclei familiari che tendono ad effettuare molte lavatrici nell’arco del giorno e della settimana.

Le lavatrici extra large possono arrivare ad avere un carico massimo anche di 10-11 kg (se restiamo nell’ambito commerciale e residenziale).

Lavatrici da incasso

Un’ ottima opzione che non tende mai a passare inosservata, è rappresentata dalle lavatrici da incasso, che però possono essere realizzate solamente in presenza di lavatrici dalle misure standard.

Questa scelta può essere posizionata sia nei bagni che in cucina o in lavanderia. Bisogna sempre stare attenti che la lavatrice venga installata al meglio in quanto possono verificarsi delle oscillazioni durante la centrifuga; queste potrebbero comportare l’insorgenza di alcune anomalie di funzionamento.

Lavatrici su misura

In casi particolari, dove non è possibile fare riferimento alle dimensioni presenti sul mercato, si può adottare la tecnica della lavatrice realizzata su misura. Quindi verrà costruita appositamente per un determinato tipo di ambiente.

Tra queste troviamo le mini lavatrici, che possono essere trasportate ed ospitate addirittura in camper e carovan durante i viaggi.

Risulta quindi consigliabile, laddove sia possibile, scegliere di utilizzare elettrodomestici classici e di misura standard.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *