Migliori lavatrici da incasso – Opinioni e prezzi (2020)

Tra gli elettrodomestici fondamentali all’interno di una casa, la lavatrice rappresenta un must. Esistono due tipologie di lavatrici tra cui è possibile scegliere.

Innanzitutto, vi è la lavatrice a libera installazione (come abbiamo visto nella guida alle migliori lavatrici) che può essere posizionata in ogni angolo della casa in cui si ritiene opportuno. Poi vi sono le lavatrici incasso.

Tali elettrodomestici possono essere inseriti all’interno di un mobile, in modo da evitare di occupare spazio oppure di diventare antiestetici. Si tratta di una gamma di prodotti che riescono a dare risposte a coloro che necessitano di “nascondere” questo elettrodomestico.

Perché scegliere le lavatrici da incasso?

Le lavatrici incasso vengono scelte soprattutto da chi ha poco spazio. Si tratta di un modello di lavatrice che può essere installato in una parte di un mobile dedicato in maniera molto semplice.

Alcuni, ad esempio, la posizionano sotto il piano cucina, altri invece in bagno o in un locale lavanderia.

È una lavatrice spesso a carica frontale, in modo tale che il modulo in cui viene incassata può essere coperto nella parte superiore e comunque anche chiuso da un’anta.

Può essere anche soprassata da altri elettrodomestici, a volte accade anche con l’asciugatrice. Prima di scegliere però questo tipo di lavatrice, bisogna fare particolare attenzione alle caratteristiche principali e quindi, tenere in considerazione preferenze ed esigenze, così per scegliere il modello migliore.

Migliori lavatrici da incasso, i modelli principali

Candy CBWMS 914TWH-S

Lavatrice da incasso - Candy CBWMS 914TWH-S

Tra i modelli di lavatrice incasso, vi è questa lavatrice Candy con una capacità di carico di 9 kg e 1400 giri al minuto di centrifuga.

Si tratta di un prodotto di buona qualità. Con il suo costo di circa 400 euro è di fascia media. Tale prodotto, è dotato di connettività Wi-Fi, una serie di programmi per lana e per capi delicati.

Dispone di numerosi programmi di lavaggio, tra cui il programma lana oppure il programma Hygiene.

Candy CBWMS 914TWH-S Lavatrice da Incasso (Carica frontale, 9kg, 1400Giri/min A+++), Bianco
  • Lavatrice da Incasso 9 kg
  • Programmi Rapidi 14, 30, 44 E 59 minuti
  • Classe Energetica A+++
  • Partenza Ritardata
  • Motore Inverter

Beko WITC7612BOW

Nella selezione delle migliori lavatrici incasso, questa garantisce un ottimo rapporto qualità prezzo. E’ compatta, ha 1200 giri di centrifuga al minuto. Grazie alla classe energetica di tripla A, è un prodotto in grado di garantire diversi tipi di programmi di lavaggio.

In particolare, ha un programma rapido di 14 minuti Super short, che permette di lavare un carico poco sporco, ma soprattutto, garantisce una velocità nel raggiungimento degli obiettivi.

Inoltre, ha un programma specifico per i capi scuri oltre ad altri 15 diversi programmi di lavaggio. È ideale anche per gli indumenti dei neonati e per coloro che soffrono di allergie. Ha una capacità di carico di 7 kg.

Beko WITC7612B0W lavatrice Incasso Caricamento frontale Bianco 7 kg 1200 Giri/min A+++
  • Classe Energetica: A+++
  • Caricamento: Frontale
  • Giri di Centrifuga: 1200 giri/min
  • Profondità: 57 cm
  • Capacità di Carico: 7 kg

Bosch Serie 6 WIW24300ES

Rientra tra le lavatrici incasso anche questa lavatrice Bosch Serie 6. Con un cestello da 8 kg di carico, presenta 1200 giri al minuto di centrifuga.

Funziona anche a mezzo carico, ha i piedini regolabili e garantisce la partenza in differita.

Ha un sistema di bilanciamento carico che evita sprechi ed inoltre, ha un sistema di controllo schiuma.

Ha la velocità della centrifuga regolabile e ha un indicatore del tempo rimanente. Tra le sue funzioni, anche la garanzia del marchio Bosch con un motore inverter silenzioso ed efficiente con la durata di 10 anni di garanzia.

Le caratteristiche delle lavatrici da incasso

Tra le principali caratteristiche delle lavatrici incasso da prendere in considerazione, vi sono:

  • Dimensioni
  • Programmi e funzionalità
  • Classe di risparmio energetico
  • Potenza

Dimensioni

Una lavatrice incasso è la soluzione per chi ha poco spazio. Non esistono anche dei modelli Slim che sono più piccoli e quindi, riescono a garantire uno spazio ancora minore. Poiché si tratta di un elettrodomestico che dovràò andare all’interno di un mobile, le dimensioni sono la prima cosa prendere in considerazione.

Bisogna avere ben chiare le dimensioni del mobile del prescelto e poi trovare una lavatrice che rientri in quell’ambito, calcolando anche lo spazio necessario per tubature e contorni.

Programmi e funzionalità

Nelle lavatrici incasso restano comunque molto importante i programmi di base. In particolare, ci sono quelli intermedi, quelli per capi delicati, quelli rapidi e quello ecologici. Di solito si distinguono in base ai tessuti che si lavano frequentemente.

Le funzionalità, inoltre sono numerose e cambiano da modello in modello, tenendo anche presente le differenze di budget. Tra le funzioni principali vi sono quelle di stiro veloce, la funzione di prelavaggio e la funzione di lavaggio a freddo.

E’ molto importante anche considerare la partenza ritardata, che magari permette di fare la lavatrice quando è il miglior momento per il risparmio energetico. Molto importante, anche la funzione di esclusione della centrifuga o i sistemi di blocco sicurezza, ideale per proteggere i bambini in caso di malfunzionamenti.

Classe di efficienza energetica

Proprio come altri modelli, anche le lavatrici incasso devono essere sempre contraddistinte dalla presenza di un etichetta identificabile che spiega la classe di risparmio energetico di riferimento.

La scelta migliore è quella di una classe energetica Tripla A in modo tale da garantire un’ottima prestazione nell’ambito del risparmio energetico.

E’ fondamentale, inoltre prevedere anche tutta una serie di programmi disponibili nella lavatrice incasso che possano garantire un’ottima soluzione per risparmiare acqua, energia e tempo.

Potenza

Una delle caratteristiche delle lavatrici incasso, sta anche nella loro potenza. Bisogna sempre trovare il tipo di prodotto che riesce a garantire un buon funzionamento.

Ad esempio, serve un meccanismo non inferiore a 1000 giri al minuto di centrifuga. In genere, i modelli principali vanno dai 1000 giri al minuto fino a 1600. In questo modo, si garantisce un bucato di fatto già semi asciutto all’uscita.

Conclusioni

La scelta di lavatrici incasso è sicuramente apprezzata nell’ambiente domestico. Infatti, si tratta di un prodotto in grado di uniformarsi al design del proprio arredamento.

In genere, è consigliabile scegliere quelle che hanno una capienza che varia tra i 7 ed i 9 kg per nuclei familiari di massimo 4 – 6 persone.

Chi ha invece un nucleo familiare più ristretto, parliamo di coppie o single, possono contare anche su una capacità di carico inferiore. La cosa a cui fare attenzione resta sempre la classe energetica di riferimento in modo tale che il risparmio sia garantito nel corso del tempo e non solo in fase di acquisto.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *